Per nuotare, galleggiare o affondare - Agile Netup
leaders must balance perseverance with the critical distance required to examine and revise a map and the related commitments
engineering, nanotech, micro, cloud, analytics, mobile, digital, health, healthcare, ICT, IOT, connected objects, smart city, smart home, social innovation
18682
post-template-default,single,single-post,postid-18682,single-format-standard,bridge-core-2.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-20.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

Per nuotare, galleggiare o affondare

I mercati internazionali sono diventati più imprevedibili, con incertezze e turbolenze
particolarmente pronunciato quando individui o aziende iniziano nuove iniziative, entrano in nuovi territori
mercati al di fuori della Svizzera o competere in settori ad alta intensità tecnologica, industrie creative con
ad alta velocità.

Questo include tipicamente biotecnologie, medtech, dispositivi medici, telecomunicazioni, cloud computing, ingegneria avanzata, micro-
nanotecnologie, VR/AR, droni, scienze della vita, salute mobile, innovazione sociale.

Il mondo è meno prevedibile e questo influisce sulla vostra regolamentazione, i vostri ambienti politici, i vostri
ambienti normativi, il vostro mercato, i vostri clienti, i vostri fornitori, la vostra banca, la vostra assicurazione auto,
le vostre assicurazioni sociali… In pratica influisce su quasi tutto ciò che un’azienda era in grado di fare
prevedere, prevedere, pianificare con attenzione ed eseguire con disciplina.


Nella maggior parte delle aziende e nella maggior parte delle startup, gli approcci tradizionali consolidati alla strategia presuppongono ancora
che i manager possano “scrutare in profondità” nel futuro, sviluppare un piano a lungo termine, sono abbastanza intelligenti da avere un
“visione a lungo termine” e un “piano a lungo termine” e implementarlo metodicamente nel tempo.

Le prove dimostrano che gli strumenti e le tecniche di gestione consolidati non funzionano altrettanto bene in
mercati imprevedibili per ovvie ragioni (previsioni di fatturato errate, ipotesi di lavoro sbagliate,
versioni multiple di verità sfuocate…) e le aziende hanno difficoltà ad identificare dove si trova il problema
che viene da rettificare.

Quindi, cosa dovrebbe prendere il posto dei vecchi strumenti di gestione e delle vecchie tecniche?
Quale modello può creare e proteggere il valore in ambienti altamente imprevedibili e mutevoli ?